martedì 28 febbraio 2012

Gnome's House


Vi ricordate il bellissimo libro di Rien Poortvliet sugli gnomi?




Quanto ho fantasticato su quel libro!!!(gli spagnoli hanno inventato il cartone animato negli anni 80 David gnomo amico mio) Anche il mio compagno è cresciuto leggendolo; così abbiamo deciso di ricostruire la casa sotterranea esattamente in scala e completa in ogni dettaglio(proprio come nel libro) compreso impianto idrico, fognario, luci delle candele, ecc...tutto deve funzionare come in una vera casa! Ogni cosa  è realizzata a mano da noi (eccetto gli gnomi e poche cosine) le decorazioni della cassapanca, persiane, porte,le decorazioni della stufa, il trono e la credenza, sono state fatte da me, così come anche il cibo e gli accessori in cernit, mentre il mio compagno ha realizzato la struttura,l'impianto elettrico, il pozzo, la stufa/camino funzionante e il tubo che dal bagno va nella fogna :D
Benvenuti in questo magico mondo


il gong all'entrata come campanello
una luce calda ed accogliente ci invoglia ad entrare
All'ingresso troviamo la cassapanca decorata
 dove gli gnomi tengono i regali da dare agli ospiti
A destra in basso il cestino con i bisogni
dei topini,
 che gli gnomi tengono in casa
Arriva nonno gnomo,
porta un fagottello di biscotti per i nipotini
Il grillo da guardia è sempre vigile
Il pozzo visto da dentro la casa
La signora Gnoma ci accoglie in casa

I bambini hanno fame


la stanza da bagno, con l'erba saponaria per lavarsi
la candela è una vera candela in miniatura
ma si consuma subito e l'accendiamo poco

Insieme fanno i programmi per la giornata,
 gustando la loro colazione(che avviene al tramonto)

la bellissima credenza orgoglio della padrona di casa

cosa c'è nei cassetti?


La signora gnoma sforna la crostata: che profumino!
La stanza dello svago e la cuccetta per gli ospiti

La cuccetta degli ospiti
(del nonno che si fermerà a dormire li)

la stanza dello svago
(mancano i topini casalinghi)

la scala retrattile

Su a prendere le provviste
Le provviste in soffitta

La gnoma attende gli ingredienti

il fuoco scoppietta allegramente


La cesta con gli aghi di pino per profumare la casa
Il trono decorato





Cuccetta dei genitori

cuccetta della gnometta

 Ecco  un breve video della casa, mentre la mia nipotina ed io ci stavamo giocando :D


video



Ancora non è finita del tutto, mancano delle mensoline e qualche oggetto, poi penseremo a come rivestirla, perchè in realtà sarebbe sotto terra :)

Spero che la casa sia stata di vostro gradimento, venite quando volete a fare loro visita, gli gnomi sono molto ospitali e vi offriranno senz'altro una fetta di crostata o un tè alle erbe :)

lunedì 27 febbraio 2012

Gocce di vetro

Qualche anno fa mio padre tolse e smontò dalla casa in montagna il vecchio lampadario con le pesanti gocce  di vetro degli anni 50 di mia nonna.
Allora non sapevo ancora che un giorno mi sarebbero tornate utili (così come anche le chiavi antiche ehehe).

Le ho messe da parte per le decorazioni del matrimonio,chissà cosa uscirà fuori, sicuramente troverò loro un posto :)





                             Ecco qui qualche spunto

                           













Un saluto a presto!



giovedì 23 febbraio 2012

Centrini della nonna


Centrini antichi e carta da pacchi si uniscono per impreziosire contenitori in vetro che contenevano marmellate o composte,decorati con spago o pizzo diventano così dei portalumini  o vasetti per fiori.
Potete cambiare il colore della carta o dei nastri a vostro piacimento il risultato è semplice ma grazioso; che ne dite?














giovedì 9 febbraio 2012

Chocolat



Riguardando il delizioso film francese Chocolat con Juliette Binoche e Johnny Deep per l'ennesima volta, (se ancora non lo avete fatto guardatelo) ho pensato di provare una ricetta di cioccolatini/tartufi al peperoncino.


Devo dire che questo abbinamento insolito mi ha sempre incuriosito.
Una volta in un pub provai la cioccolata calda eraclea al peperoncino e mi piacque molto.
Così, per chi festeggia San Valentino e per chi non lo festeggia, questa ricetta dei cioccolatini/tartufi al peperoncino può sempre essere valida (per esempio come regalo per un occasione speciale, per Natale o compleanni)


Dosi per 30 cioccolatini circa
Tempo di preparazione 30 minuti + raffreddamento


Passiamo agli ingredienti.
Ci occorrono:


230 gr di cioccolato fondente
300 ml di panna
2 cucchiai di rum ( se non lo avete potete mettere 2 cucchiai di caffè o di marsala)
1 pizzico di peperoncino in polvere ( a vostro gusto, io ne metto pochissimo!)


Preparazione:



Prendete un pentolino, versateci dentro la panna e il pizzico di peperoncino e mettete sul fuoco a fiamma bassa; fate bollire per un minuto, togliete dal fuoco e versate dentro il cioccolato fondente fatto a pezzetti.
Mescolate per bene aspettando che si sciolga ed infine aggiungete i due cucchiai di rum( da sostituire se non lo avete con due cucchiai di caffè o di marsala).
Lasciate raffreddare e poi aiutandovi con una frusta elettrica lavorate tutto insieme per alcuni minuti.
Una volta fatto versate il composto in una siringa o tasca da pasticcere e fate delle palline sulla carta da forno o dentro dei pirottini di carta; mettete a raffreddare nel frigo per almeno 1 ora.
Togliete dal frigo al momento di servire.



Per confezionare i vostri cioccolatini potete utilizzare una semplice scatolina di cartone, e realizzare una tag personalizzata come decorazione con un cuore di feltro del colore che preferite.
Rifinite con lana e baker twine (spago cerato di doppi colori)potete trovarli qui





Et voilà
un pensierino amorevole subito pronto!
:D



Lettori fissi